Bugiardi, ipocriti, manipolatori affettivi. Saperne di più per potersi difendere.

PIETRO FB CVQUESTO ARTICOLO  DI PIER PIETRO BRUNELLI  (Psicoterapeuta) HA INTRODOTTO ED ELABORATO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA E NEL MONDO IL CONCETTO DIAGNOSTICO DI TdN (TRAUMA DA NARCISISMO) CORRELANDOLO – IN SENSO POST-JUNGHIANO – ALLA METAFORA DEL ‘VAMPIRISMO AFFETTIVO’ (L’articolo è comparso la prima volta il 3 marzo 2010 ed ha sviluppato un forum con migliaia di partecipanti, ricco di testimonianze e di significative occasioni  di auto-aiuto moderate dall’autore).

Il nuovo link per leggere l’articolo e per partecipare è il seguente:

http://www.albedoimagination.com/2013/10/bugiardi-ipocriti-e-manipolatori-affettivi-saperne-di-piu-per-potersi-difendere/

Ne è seguito il libro dell’autore TRAUMA DA NARCISISMO NELLE RELAZIONI DI COPPIA – IPOTESI PER UNA NUOVA DIAGNOSI. Il narcisismo patologico e la ferita narcisistica nel ‘vampirismo affettivo’ (Albedo/Lulu, 2011). E’ acquistabile in spedizione postale  o come e-book, attraverso il seguente link: http://www.lulu.com/shop/pier-pietro-brunelli/trauma-da-narcisismo-nelle-relazioni-di-coppia/paperback/product-16171248.html

 UN GRANDISSIMO GRAZIE a tutte le persone che – come pazienti o come partecipanti al blog – attraverso la loro sofferenza, testimonianza, rabbia, sensibilità, voglia di guarire e di trasformare un mondo dove troppo spesso l’odio violenta l”amore HANNO CONTRIBUITO A FARMI COMPRENDERE TANTE COSE E A DARMI LA FORZA DI CONTINUARE A CERCARE DI FARE TUTTO IL MIO MEGLIO PER QUESTA CAUSA D’AMORE. Grazie ANCHE AGLI ESPERTI E AI PROFESSIONISTI, della salute fisica e mentale, dell’educazione e dell’Arte della vita che hanno aiutato ad approfondire e a ricercare, scambiando idee, documentazioni, punti di vista, esperienze.  Grazie ALLE PERSONE CHE MI SONO STATE VICINE e mi hanno sostenuto con amicizia, empatia e affetto.

C’è ancora tanto da fare… dobbiamo stare alleati e sentirci  impegnati per una causa di educazione sentimentale che non riguarda solo i nostri destini individuali, ma la questione più importante per la vita umana: L’AMORE . L’ energia dell’Amore, che possiamo esperire attraverso le passioni e l’innamoramento ad un livello di gioia e sofferenza personale, è  – ad un livello sovrapersonale – la medicina e la forza necessaria per far guarire l’umanità da ogni forma di vampiresco egoismo, basato sulla falsità, lo sfruttamento, la manipolazione, che è la principale causa di tutti i più grandi mali. Ciascuno nella sua piccola grande esperienza di sofferenza e amore deve fare del suo meglio per guarire e riscoprire la fiducia e la forza dell’Amore ad un livello più alto e universale, perché così facendo oltre a guarire se stesso, contribuirà con la sua esperienza di vita alla tras/missione del bene per la vita di tutti.  GRAZIE ANCORA, CARE E CARI.  (Pier Pietro Brunelli)

 Rose all'alba, dalla baita di Albedo.

Rose all’alba, dalla baita di Albedo.

 

 

 

 

 

 

2014-02-22T05:45:27+00:00

About the Author:

Pier Pietro Brunelli è psicologo-psicoterapeuta, semiologo e specialista della comunicazione (con una prima laurea al DAMS con il Prof. Umberto Eco e una specializzazione in Università Cattolica). Lavora da molti annia come psicoterapeuta di orientamento junghiano a Milano, Genova e Roma. La sua formazione psicologica deriva anche dalle attività che ha svolto come docente/formatore per diverse Università, Centri Studi e Aziende in Italia e all'estero (Psicologia e Semiotica per la Comunicazione, il Marketing, il Design, la Moda, e lo spettacolo). Dirige il Collettivo Culturale Albedo, per il quale coordina il blog www.albedoimagination.com (vedi anche gruppo #Albedoimagination in FB) che offre servizi informativi di psicologia, arte, cultura e ospita forum di auto-aiuto assistito. Conduce incontri e seminari di teatroterapia secondo gli insegnamenti di Rena Mirecka e del Parateatro grotowskiano. Ha pubblicato numerosi articoli, saggi e libri con i seguenti editori: Allemandi, Arcipelago, Bulzoni, Carocci, Edizioni Scientifiche italiane, Lithos, Lulu, Moretti & Vitale, Ikon, Progetto Editrice, Pedagogika, UPSEL.