LA MUSICA INTERIORE

enten hitti




ENTEN HITTI. MUSICA ALBESCENTE PER IL MONDO INTERIORE

Watch this video on YouTube.

Enten Hitti è un gruppo aperto di ricerca  musicale fondato da Pierangelo Pandiscia e Gino Ape, che opera da circa ventanni in Italia e all’estero.

Compone musica originale ispirata a musiche rituali ed arcaiche sperimentando gli effetti delle sonorita naturali e delle  melodie antiche sulle emozioni e sulla psiche umana. Ha realizzato quattro CD prodotti e distribuiti in Italia e all’estero da Polygram, Amplexus,  Projekt, Hic Sunt Leones. In via di stampa il CD “Fino alla fine della notte” dedicato all’esperienza degli Sleeping Concerts. Negli anni ha prodotto video d’arte, libri di poesia sonora, sonorizzazioni per trasmissioni di Radio RAIDUE e RAITRE, documentari e spettacoli teatrali e di danza contemporanea. Decine  i concerti e le performance in Festival nazionali ed Internazionali, teatri, locali pubblici e centri culturali .Da sempre sensibili agli aspetti teatrali e rituali delle performance hanno elaborato nel tempo un live set basato sulla presenza autentica e su suggestioni multisensoriali.

Enten Hitti è ricerca musicale, paesaggi sonori e performance.

Le principali performance sono:

Sleeping concert: concerti riti di 8 ore che iniziano a mezzanotte e proseguono fino all’alba pensati per modulare i sogni dei partecipant

Il culto delle nuvole: concerto meditativo al tramonto o all’alba. Creato per sviluppare le percezioni sui cambiamenti del paesaggio e sentire pienamente le emozioni nella fase di transizione dal giorno alla notte.

Arcane Forme: è una performance sulle origini della musica. I suoni primitivi di pietre sonore, legni, bambu, flauti d’osso, conchiglie dialogano ininterrottamente con la scultura di argilla che assume e richiude in se gli echi del suono primario

Labyrinthos: Una performance che è innanzitutto un percorso di trasformazione personale Nel Labirinto, verso il centro del labiritnto

Concerti in aqua: esperienze di sonorizzazione per piccoli gruppi in piscina termale di acqua calda. Campane di cristallo. Gong. Hang fanno da accompagnamento alla danza in acqua.

Concerti in grotta. Un esperienza sonora nel ventre della terra. Un ritorno al grande utero. Suoni di stalattiti, pietre sonore, soffi.

NOTE BIOGRAFICHE 

Pierangelo Pandiscia. Polistrumentista, formatore, musicoterapeuta si forma con G. Gaslini in improvvisazione jazz e come musicoterapeuta al CEMB di Milano e alla Scuola di Assisi. Esperto di antropologia delle arti partecipa ai Simposi Internazionali di Arte Preistorica e Tribale in Val Camonica e a Parigi. Compie viaggi di ricerca sui rituali musicali di guarigione in Nord Africa, India, Siberia e Centro America. Riceve l’iniziazione dai dervisci della Confraternita Gnawa di Marakesh e Essauira di Tunisi. Ha collaborato, fra gli altri, con G.L. Ferretti, Massimo Zamboni,,Franco Battiato, Walter Maioli, Claudio Rocchi, Walter Calloni, Paolo Tofani. Opera anche come regista nel teatro di ricerca (Medea, L’uomo dal fiore in bocca, Zorro… Teatro Attivo). Segue i programmi di aggiornamento e  scambio con Workcenter J. Grotowski, Odin Teatret, Peter Brook.E’ fra i soci fondatori di Albedo Associazione Culturale per l’immaginazione Attiva.

Gino Ape. Musicista, formatore. Si forma alla scuola di Paleografia Musicale di Cremona e presso la Scuola Civica di Cassano d’Adda. Pianista, oboista, intraprende un percorso di studio che lo porta dalla musica antica, al rock, fino alle sperimentazione dell’elettronica e della musica seriale. Lavora in particolare sul paesaggio sonoro e sulle relazioni fra melodia, armonia e rappresentazioni spaziali del suono.Suona il duduk e tanti altri strumenti etnici. Si occupa anche di teatro e arti figurative.

INTERVISTA A PIERANGELO PANDISCIA IN  QUADERNI 4_4 (2)

LA DANZA DELLA RINASCITA

Condotto da Pierangelo PandisciaMusicoterapeuta e Ilaria Atena NegriDanza psicocorporea

A cura dell’Associazione Culturale Albedo per l’Immaginazione Attiva
Presidente Pier Pietro Brunelli Psicoterapeuta
www.albedo-psicoteatro.com | www.albedoimagination.com

La danza della rinascita
CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCARICARE IL PDF

DANZARE

Nell’ascolto del movimento, alla scoperta del linguaggio interiore che si manifesta liberamente attraverso il corpo, due giorni di espressività ispirati alla danzaterapia e alla Danza Sensibile  che si intrecciano, snodandosi lente, come in un tempo sospeso e dilatato, per incontrare la propria verità profonda e sperimentare il cambiamento e la rinascita.

NELLA NATURA

Un movimento libero e purificante, sostenuto dalla qualità che nasce dalle pure sensazioni, dal sentire invece che dal fare, per incontrare le suggestioni e gli spazi del tempo dell’ascolto, attraverso la danza, in sala, e il cammino, in Natura, a contatto con la quiete pacificata e pacificante della Natura invernale.

IL SUONO PRIMARIO

Il tempo e la qualità della danza, in sala e in acqua termale, sono scandite e guidate dalle vibrazioni dei suoni dal vivo di tamburi sciamanici, campane di cristallo e altri suoni naturali, veicoli di rigenerazione: “Disse che non era il filo della mazza a spaccare il marmo, ma il suono. … Il colpo serve solo a fare il suono che si apre la strada e va in fondo al cuore della pietra come dovrebbe essere in tutte le cose della vita, lavorare sempre solo con il suono”     (M. Corona)L’esperienza, quiete e ascolto, lentezza e piacere, apertura ed espansione, vede nascere una vera e propria Danza, che fluttua nell’aria e sulla terra, sgorgando lenta, in momenti diversi e in luoghi diversi: nella Sala della Roccia, abitata da uno sperone di viva roccia, nella Foresta dei Massi e nella avvolgente culla dell’acqua termale, dove il movimento è accompagnato dalle vibrazioni prodotte dal suono dal vivo delle Campane di cristallo che galleggiano sull’acqua.

Info:
Ilaria Atena
Cellulare: 335 809 2479 | E-mail: 77atena77@libero.it

Dove:
Relais Bagni Masino Strada Provinciale,9 Km 18 Val Masino (SO) http://www.termemasino.com/it/
27/28 novembre 2010 PRENOTAZIONI ENTRO IL 5 NOVEMBRE, posti limitati, max 12 persone

Come:

Sabato 27:
Inizio stage ore 14,00 del 27 novembre, pausa e cena ore 19; sera  dalle 21 alle 23
(in piscina termale)
Domenica 28:
inizio 10, pausa pranzo 13, pomeriggio conclusioni del seminario.

Costo del seminario:

180€ inclusivo di vitto e alloggio (cena, colazione e pranzo,  pernottamento in camera doppia, utilizzo della piscina termale). Camera singola a richiesta con supplemento.

Musica: Pierangelo Pandiscia
Musicista, formatore e musicoterapeuta, studia interpretazione e improvvisazione Jazzistica con Gaslini. Si diploma in musicoterapia al Cemb di Milano e alla Scuola di Assisi. Ricercatore ed appassionato di antropologia musicale partecipa ai simposi internazionali di arte preistorica e tribale in Val Camonica e compie viaggi di ricerca sui rituali musicali in nord Africa e in India. Fonda il gruppo musicale Enten Hitti realizzando eventi musicali, colonne sonore per trasmissioni radiofoniche, dischi.  Ha collaborato con Massimo Zamboni, Giovanni Lindo Ferretti  e Franco Battiato. Opera anche  nel teatro di ricerca curando la regia di alcuni spettacoli e partecipando a programmi di scambio con Workcenter J. Grotowski, Odin Teatret, Peter Brook.

Movimento e danza: Ilaria Atena Negri
Ricercatrice e danzatrice, ama definirsi educatrice somatica. Durante il Corso di Laurea in Comunicazioni Sociali  (conseguito  con Lode presso  Università Cattolica Milano) completa il suo percorso ventennale di danza classica. Studia e si specializza nella  Danza Sensibile di Claude Coldy, incontra, nell’ambito della danzamovimentoterapia, la Danza Terapeutica di Elena Cerruto, il Metodo Maria Fux, e l’Expression Primitive di Herns Du Plan.  Lavora a progetti multidisciplinari e formativi attraverso il corpo come strumento di evoluzione personale. I progetti, studiati in funzione delle esigenze individuali, si rivolgono,  oltre che a gruppi di persone normodotate di ogni età (dai bambini alla terza età) , anche a gruppi di  adulti con patologie croniche (malattie reumatiche, Alzheimer), oltre che a persone con disagio  comportamentale; propone inoltre stages in cui  il corpo è strumento di formazione professionale in ambito aziendale.

Enten Hitti – Equinozio d’Autunno – Sleeping Concert

Un evento di musica-psiche per vivere l’equinozio d’Autunno, nutrire l’Anima-Psiche e propiziare la vita. Ciò è concreto e sacro (nel senso del sanscrito ‘SACRO’ vuol dire semplicemente ciò che è VERO) quando si celebrano artisticamene e simbolicamente  i fenomeni dell’Universo, che è dentro e intorno a noi.
L’Equinozio d’Autunno è il momento dell’ anno in cui la durata delle ore di luce e di buio coincidono. Momento di passaggio verso la dimensione del buio silenzioso.
Lo Sleeping Concert si propone come celebrazione ed ascolto di questo momento che introduce le qualità tempo di silenzio, di abbandono, di intimità ed ascolto interiore.

Lo Sleeping Concert

Gli ascoltatori trascorrono la notte alternando stati di veglia con stati di sonno/sogno (consigliamo per unascolto più confortevole di portare il proprio materassino o sacco a pelo).Il concerto viaggia attraverso quattro fasi:- La purificazione (sonagli, conchiglie tromba)-dell’autunno: dell’Equinozio, proposto dall’Associaiozne Culturale Albedo e condotto dal gruppo Enten Hitti, è un momento per incontrare facilitare il rimettersi in sintonia con la Natura e il suo tempo ciclico, prima fonte di ben essere.Il concerto inizia alle ore 23.30 e dura fino all’alba.

  • Moto perpetuo e sogno sonoro (campane di ciristallo, campane tibetane,ciotole d’acqua,pietre sonore…).
  • L’obiettivo è di sperimentare le qualità del Suono “Il risveglio (arpa celtica, violino, oboe, cetra…) sognante” Lo Sleeping Concert è una formula che prende spunto dalle pratiche di veglia sonora tipiche di alcunetradizioni mistiche, riprese anche dalla ricerca parateatrale di J. Grotowski, e dai concerti proposti di confine fra veglia e sogno.

R. Rich negli USA con l’intento di esplorare l’esperienza del sogno sonoro. Gli ENTEN HITTI, gruppo di ricerca e sperimentazione musicale fra i piu originali in Italia, ripropone lo sleeping concert in una versione rituale utilizzando pressoché esclusivamente suoni e strumenti naturali.

Per prenotazioni e informazioni:
Bagni Val Masino (So) Sala della Roccia del Relais
Bagni Masino 18 settembre 2010, dalle ore 23:30 all’alba.
Possibile usufruire dei bagni termali presso l’Hotel
http://www.termemasino.com/it/
oppure 349 3219252

Al Centro L’Invisibile di Milano in via Gentilino,6 alle 21.30 si festeggerà Maledetta Primavera con il reading-concerto “ A tutti gli uragani che ci passarono accanto” del gruppo sperimentale ENTEN HITTI. Una performance segreta in un luogo intimo, fra teatro e musica d’autore, dedicata a J.G. Ballard. Prenotazione obbligatoria.
Maledetta Primavera
Presentazione Enten Hitti
Info: pandas@lifegate.it
Sito nel nostro sito: www.albedo-psicoteatro.com/

L’inizio del viaggio (Tamburi sciamanici)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Albedoimagination

Albedoimagination è un'iniziativa no-profit
L'impiego delle immagini, per quanto possibile è stato segnalato agli autori citati nelle didascalia.

Per qualunque esigenza di inserimento dati o di cancellazione delle immagini preghiamo di contattarci, provvederemo immediatamente (vedi contatti).

Iscriviti alla NewsLetter

* = campo richiesto!